Giovedì, 14 Novembre, 2019 - 19:30 - 21:30

Giovedì 14 novembre si terrà la serata per i genitori delle allieve e degli allievi di quarta media che avranno la possibilità di incontrare l'orientatrice di sede Caterina Togni, la qualle illustrerà varie possibilità per il "dopo scuola media".

Seguirà un momento con i vari docenti di classe.

Questo il programma:

  • 19.30-20.15: incontro in Aula magna con l'orientatrice Caterina Togni (genitori interessati)
  • 20.15-21.30: incontro con i vari docenti di classe
Giovedì, 21 Novembre, 2019 - 20:30

In allegato trovate la locandina della serata pubblica organizzata dalla AGMG in collaborazione con le altre assemblee genitori del Bellinzonese.

Tema dell'incontro con lo sociologo e psicoterapeuta Matteo Lancini sarà "Abbiamo bisogno di genitori autorevoli - Aiutare gli adolescenti a diventare adulti".

La serata si svolgerà giovedì 21 novembre presso il Centro Ciossetto di Sementina alle ore 20.30.

Venerdì, 13 Dicembre, 2019 - 10:55 - 11:40

 

Il secondo incontro dei delegati di classe con la Direzione avrà luogo

venerdì 13 dicembre 2019 alle ore 10.55 (in Aula magna)

Si invitano i delegati a preparare l'incontro con i compagni durante le ore di classe e, in particolare, di portare delle proposte per le foto di classe.

Giovedì 21 marzo si è svolta una breve cerimonia per la presentazione del nuovo defibrillatore che è stato installato presso la nostra sede e che sarà a disposizione non solo per gli utenti della scuola, ma anche di tutti coloro che in vari momenti utilizzano gli spazi sportivi (palestre e piscina).

Alla cerimonia hanno partecipato, oltre alla Direzione dell'istituto, anche sette allievi in rappresentanza delle quarte medie che negli scorsi mesi hanno svolto il corso di rianimazione e defibrillazione, nonché Claudio Benvenuti della Fondazione Ticinocuore, Emilio Scossa-Baggi e Angelo Di Stefano per la Croce Verde di Bellinzona. Presenti pure Tiziano Pedrazzoli e Giorgio Lotti della Direzione della Banca Raiffeisen Camoghé che ha garantito il finanziamento dell'apparecchio per cinque anni e che la Direzione tiene a ringraziare di cuore per questo preziosissimo sostegno.

La nostra sede, in collaborazione con la Croce Rossa, proseguirà anche quest'anno con il progetto della Peer Education con lo scopo di prevenire le situazioni di bullismo/cyberbullismo, conoscere le dinamiche in gioco e aumentare le risorse di intervento. 

La particolarità di questo progetto è quella di avere un approccio innovativo ed efficace, che coinvolge l'intera sede tramite la Peer Education (educazione/prevenzione tra pari).

In pratica, durante il corrente anno scolastico delle ragazze e dei ragazzi di 3a e 4a media che si offriranno volontari, verranno formati per diventare dei Peer Educator ed andranno ad aggiungersi ai Peer Senior, i ragazzi di quarta che hanno svolto una formazione specifica già lo scorso anno. A partire dalla primavera 2018 tutti i Peer entreranno nelle classi e gestiranno dei momenti  formativi di prevenzione unicamente tra pari. Durante questi incontri gli adulti non saranno presenti, ma rimarranno a disposizione in caso di bisogno. A questo proposito verrà appositamente formato un gruppo di docenti che fungerà da gruppo di supporto per i Peer Educator.

Condividi contenuti